Categoria: Angeli e Arcangeli

Come creare uno scambio reciproco – Condividere

COME CREARE UNO SCAMBIO RECIPROCO

Condividere

Oggi gli Angeli ti vogliono insegnare come creare uno scambio reciproco. Questo porterà nella tua vita più abbondanza, che sia di tipo affettivo, finanziario o emozionale.

come creare uno scambio reciproco - condividere

Molto spesso pensiamo a quello che gli altri non ci danno. Pensiamo a quello che la vita ci sta negando e molto spesso le nostre preghiere sono basate su richieste.

L’intero universo come sai è fatto di energia. Questa energia necessita di essere condivisa perché, per essere più forte, deve vivere nel dare e ricevere.

Se tu sei convinto che la vita ti debba qualcosa e sei estremamente convinto che hai solo dato, forse non ti rendi conto di quello che l’intero pianeta ti offre. Ti offre tutte e sue bellezze e ti offre tutte le persone che ami. Anche amare qualcuno è un dono. Anche se non sei ricambiato, amare è un dono bellissimo perché ti offre prima di tutto, emozioni che meritano di essere vissute.

Se tu ami qualcuno o qualcosa e lo fai con purezza, è sicuro che il cielo ti restituirà questo amore. Probabilmente te lo restituirà a modo suo e secondo i suoi canoni e, se tu osservi bene, tutto ciò che tu hai dato egli te lo ha restituito.

Condividere crea uno scambio di energie utili per la riuscita di ogni tuoi successo. Chi vive nel solo intento di dare sarà inevitabilmente prosciugato di energie e questo creerà infelicità e frustrazione. Chi invece vive nel solo intento di ricevere, accumulerà energie che prima o poi saranno costrette ad esplodere, eliminando in modo brusco tutto ciò che di negativo ha dentro di sé. Questo creerà aridità e solitudine.

In qualunque rapporto che vivi quindi, che sia di amore o di amicizia o di lavoro, impara a vivere nel dare e ricevere se vuoi che il tuo benessere si protragga nel tempo e che raggiunga stabilità.

Un dono non condiviso è destinato a svanire con il tempo. Condividi quindi ogni cosa, che sia di tipo emozionale o materiale, e impara anche a donare la tua conoscenza e la tua saggezza.

condividere

 

Come creare uno scambio reciproco – Tecnica

Gli Angeli sanno che a volte mettersi nella condizione di dare o ricevere crea emozioni contrastanti. Potrebbe succedere che, trovandoti nella condizione di dare a senso unico, emozioni di rancore e solitudine prendano il sopravvento, trasformandosi così in frustrazione e mancanza di autostima. Il solo ricevere invece crea sensi di colpa e ti può far sentire inutile e di poco valore.

Il segreto sta nel comprendere che, tutto ciò che devi fare è donare ciò che hai e prendere ciò che meriti.

La tecnica consiste principalmente nel risanare le emozioni. Forse pensi che dare e ricevere possa avere un significato prettamente materiale, ma invece devi comprendere che dare amore e rispetto è il più grande dono che tu possa fare. Non sentirti in debito quindi se gli unici doni che possiedi sono proprio questi. Non hai bisogno di donare oggetti materiali, o denaro, se tutto ciò che possiedi è un grande amore per chi hai di fronte. Il grande dono che puoi fare è dimostrare questo amore e rispetto, e non ti servirà null’altro.

Spesso anche la società e la stessa religione ti ha insegnato che dare è il vero compito dell’uomo, ma ricordarti sempre che questo è un gesto incompleto. Tu stesso sei Figlio di Dio e la regola del Padre è abbondanza. Per Dio non ti devi privare di ciò che hai, ma devi anche ricevere. Se vuoi davvero raggiungere il perfetto equilibrio devi metterti nella condizione di condividere il ‘tuo’ e accettare il ‘suo’.

È un tuo diritto ricevere ed un tuo dovere donare. La perfezione e le porte dell’abbondanza si aprono nel momento in cui trovi il giusto equilibrio nel dare e ricevere.


♥ Leggi anche: ♥


 

Assumere il comando – Re di Fuoco

ASSUMERE IL COMANDO

Re di Fuoco

Oggi gli Angeli ti comunicano che è arrivato il momento di assumere il comando della situazione. Sei un creatore quindi metti da parte le paure e procedi con sicurezza verso i tuoi obiettivi.

Assumere il comando - Re di Fuoco

È arrivato il momento di concentrarti su ciò che vuoi davvero e prendere in mano le redini della tua vita! Devi agire da leader e chiedere il supporto di persone creative.

Gli Angeli oggi vogliono farti sapere che restare fermo ad aspettare che la situazione si risolva da sola e nel migliore dei modi, non è l’atteggiamento adatto da assumere. Devi tirare fuori le tue capacità creative e agire.

Sicuramente hai già sentito mille volte la frase “Il cielo aiuta chi si aiuta”. Sai cosa significa questo? Significa che devi collaborare. Non pensare che il cielo possa fare tutto da solo.

Agire non vuol dire solo fare le mosse necessarie se non sai come procedere, ma significa anche farti da parte e chiedere a Dio di agire secondo la sua saggezza.  Se non sai come muoverti incarica gli Angeli di creare ogni evento possibile per il tuo massimo bene. 

Se però metterti da parte ti riesce difficile, gli Angeli ti chiedono di collaborare. Esponi le tue idee con chiarezza e muoviti in direzione dei tuoi sogni senza ripensamenti.

Il Re di Fuoco è rappresentato dal numero 36, che ti chiede di abbandonare ogni pensiero di paura per quanto riguarda i beni materiali, restando concentrato solo su ciò che vuoi davvero. Metti l’attenzione sull’esisto finale e lascia da parte tutto ciò che è superfluo e inutile. Il numero 36 riconduce anche al supporto divino da parte dei maestri ascesi, che nutrono per te solo le migliori intenzioni.

Devi emergere in questa situazione senza farti mettere in ombra, perché rischieresti di sentirti offuscato e messo da parte, creando solo altre insicurezze attorno a questa situazione.

assumere il comando

 

Come assumere il comando – Tecnica

Non servono grandi spiegazioni per comprendere come assumere il comando di una situazione. L’unica vera tecnica va spiegata in una semplice parola: autostima.

L’autostima fa emergere sicurezza e determinazione e, porta con sé un elemento molto importante per la riuscita di ogni successo: l’essere se stessi.

Essere se stessi vince sempre anche di fronte ai fallimenti. Non hai da rimproverarti nulla se agisci nella tua integrità. 


Ecco quindi che gli Angeli ti chiedono di concentrarti. Concentrati su te stesso, sull’essere autentico. Concentrati sulle tue emozioni e fai uscire ogni tua volontà. Abbi anche la capacità di non cedere e di non trasformarti in ciò che non sei.

Il miglior modo per ottenere ciò che vuoi con la dovuta autorevolezza ma con la giusta umiltà è essere assertivo. Non hai bisogno di urlare o alzare la voce o mancare di rispetto agli altri per essere un leader. Un vero leader è quello che rispetta le sue esigenze e le espone con amore e autenticità. Nessuno può voltarsi dall’altra parte quando vede davanti a sé un anima pura e sincera.

Gli Angeli assumono sempre un ruolo di comando e giustizia, ma quello che distingue un Angelo dal resto delle anime, è la sua imponenza fatta di amore e rispetto. Forse non lo sai, ma come Figlio di Dio sei anche tu un Angelo.

Per avere una visione angelica, fatta di amore, rispetto e integrità, puoi chiedere all’Arcangelo Michele di farti vedere la situazione con i suoi occhi.

Angels

Per vedere il mondo con gli occhi di un Angelo esegui questa semplice tecnica:

Immagina di essere di fronte all‘Arcangelo Michele e mostragli la situazione in cui vuoi assumere un amorevole comando. Spiega a Michele cosa vuoi ottenere e chiedigli di mostrarti la sua visione. A questo punto Michele si adagerà alle tue spalle, fino a trasmutare all’interno del tuo corpo, mostrandoti così la sua realtà. Osserva ogni minimo dettaglio con gli occhi di Michele e ringrazialo per il suo intervento. Avrai ora una visione completamente nuova degli eventi e sarai in grado di agire con coraggio e determinazione.

“Collabora con il Cielo e con Dio. Trasforma ogni problema in opportunità e non avrai nulla da temere”

 


Crescita e Risveglio Spirituale è anche su facebook. Unisciti al gruppo cliccando qui.

 

♥ Leggi anche: ♥


 

Come prendere una decisione obiettiva – Regina d’Aria

COME PRENDERE UNA DECISIONE OBIETTIVA 

Regina d’Aria 

Oggi gli Angeli ti comunicano come prendere una decisione obiettiva. Questo renderà la tua vita gioiosa e priva di rimpianti.

Come prendere una decisione obiettiva - Ragina d'Aria

Ed ecco che arriva il giorno in cui la vita ti mette di fronte a delle scelte. Questo ti crea confusione, ansie e paure e ogni cosa si trasforma in dramma.

Prendere decisioni non è sempre facile, ma gli Angeli ti fanno sapere che se elimini tutto ciò che di superfluo c’è in questa situazione, la tua visione degli eventi prenderà una prospettiva diversa.

Le tue esperienze di vita ti hanno portato la saggezza necessaria per risolvere ogni questione nel modo corretto. La tua pace interiore è già presente anche se non riesci a percepirla.

La Regina d’Aria ti ricorda che ogni situazione ha un lato comico e che il miglior modo di procedere è quello di prendere la vita  con il giusto umorismo. Questa carta inoltre rappresenta tutto ciò che ormai è passato e che quindi è diventato inutile per te. Gli Angeli ti comunicano di fare pulizia e di sbarazzarti di tutto ciò che non ti serve più, compresi dubbi e paure.

La carta di oggi è rappresentata dal numero 63. L’energia che ti lega al mondo materiale è rappresentata dal numero 6 e il numero 3 è invece, il collegamento con i maestri ascesi che ti donano il loro sostegno. Il 6 e il 3 si riducono a 9. Il 9 ti rammenta sempre che hai uno scopo divino ben preciso e che se sei determinato a precorrere la tua strada, ogni dettaglio si risolverà da solo.

Dio ti ha messo i suoi Angeli accanto e in tutto questo sei amorevolmente guidato e protetto.

 

decisione

Come prendere una decisione obiettiva – Tecnica

A questo punto ti starai chiedendo come puoi prendere una decisione obiettiva dal momento che sei estremamente coinvolto in questa situazione.

Innanzi tutto, analizza ogni tua emozione e elimina tutto ciò che non ti serve.

Chiedi a te stesso: ansie e paure a cosa mi servono davvero in tutta questa situazione? Sono utili o sono semplicemente emozioni che non servono a nulla? Provare ansie e paure può aiutarti a risolvere questa situazione?

Ascolta tutte le tue emozioni e poniti queste domande per ognuna di esse.

Dopo che hai eliminato da te stesso tutte quelle emozioni che non ti servono, chiedi a te stesso quali emozioni vuoi provare e visualizza varie conclusioni per la situazione che vuoi risolvere. Guarda i vari finali come se fossi un semplice spettatore, senza pensare che in questa situazione il protagonista sei tu.

Spesso quando guardi un film, ti immergi nelle scene che vedi a tal punto da dire al protagonista cosa deve fare. Non stai a pensare se nel film sono coinvolti psicopatici e decisioni importanti. La tua mente, che è libera da ogni emozione, è in grado di dire cosa fare o meno. Fai lo stesso con la tua vita.

Se ascolti il tuo cuore e metti da parte tutto ciò che è inutile, il tuo coinvolgimento emotivo viene meno e la tua anima riesce ad indicarti la via giusta. Ricordati sempre che il tuo io superiore sa sempre qual’è la strada giusta da percorrere e che, colui che ti blocca e ti riempie di dubbi e incertezze è il tuo ego. Lui non conosce il divino ma valuta ogni situazione con limiti immaginari e che non esistono. 

Tu sei Figlio del Creatore del mondo e ciò che la tua anima sa fare meglio è creare. Tu puoi tornare al tuo io superiore e le tue emozioni sono i cartelli di direzione più affidabili.

Non potrai mai prendere la decisione sbagliata se segui ciò che il tuo cuore ti dice di fare. E se vedrai che tutto intorno crolla, significa solo che lei ha deciso di eliminare tutto ciò che non ti serve più, che è tutto ciò che ti tiene lontano dalla tua felicità.

Non sei qui per valutare giusto o sbagliato ma sei qui per vivere l’esperienza più bella della tua esistenza. Procedi sicuro di te e non farti ingannare da inutili illusioni terrene.


♥ Leggi anche: ♥


 

Come attirare abbondanza nella tua vita – Tre di Fuoco

COME ATTIRARE ABBONDANZA NELLA TUA VITA

Tre di Fuoco

Gli Angeli oggi ti vogliono dire che sanno che vuoi sapere come attirare abbondanza nella tua vita. Ti consigliano quindi di essere grato per ciò che possiedi già, e tutto ciò che è abbondanza giungerà a te.

Come attirare abbondanza - Tre di Fuoco

Fino ad oggi hai compiuto i passi necessari per far avverare i tuoi sogni e hai faticato, sperato e a volte hai creduto di non farcela.

Gli Angeli oggi ti vogliono dire che invece la realizzazione del tuo desiderio è alle porte e presto raccoglierai i frutti del tuo lavoro. Ti chiedono quindi di avere pazienza e di continuare ad essere determinato e focalizzato sui tuoi obbiettivi.

Ora inoltre, è arrivato il momento di lasciar andare lo stress accumulato e di distaccarti dalla situazione. Il tuo ruolo in tutto questo percorso è giunto al termine e ora tocca al cielo fare i passi successivi. Gli Angeli ti chiedono quindi di riposare e di avere una fede incrollabile nel loro operato.

Il Tre di Fuoco è rappresentato dal numero 25. Il 5 rappresenta il cambiamento positivo e tanto aspettato. La svolta decisiva. Il numero 2 invece rappresenta le speranze che si trasformano in manifestazioni grazie ai pensieri positivi. I due numeri si riducono a 7 che è un numero meraviglioso perché rappresenta la garanzia che sei finalmente sulla strada giusta. Il 7 rappresenta inoltre la tua crescita spirituale ,benedizioni dal cielo, e ricompense per tutto il lavoro svolto fino ad oggi.

Come attirare abbondanza - Magia

Come attirare abbondanza – Tecnica

Ogni giorno senti parlare di abbondanza e spesso la tua attenzione è focalizzata sulla sua mancanza.

Qualunque sforzo fai, qualunque tecnica applichi, trova soluzione in un fallimento. Questo succede perché sei convinto che l’abbondanza fa parte di quei sogni irrealizzabili. Credi che l’abbondanza sia un dono destinato a pochi.

Devi iniziare quindi a vedere le cose in modo differente. Innanzi tutto non desiderare che l’abbondanza giunga a te. Sembra un controsenso e lo so, ma forse non sai che quando desideri che tutta le meraviglie della vita giungano in te, in realtà hai messo l’attenzione sulla loro mancanza. Non avresti motivo di desiderare qualcosa che hai già. Ecco perché gli Angeli oggi ti vogliono ricordare che non serve desiderare abbondanza se vuoi che questa sia parte integrante della tua esistenza. 

Quello che devi fare è quindi capire che sei già ricco e hai già a disposizione tutto ciò che ti serve. Devi solo fare in modo che questo grande dono esca da te stesso. Essere grato per ciò che hai già è la chiave che fa muovere ogni cosa.

Ricordati che l’intero Universo è fatta di una sostanza informe che aspetta di essere creata. I tuoi pensieri si annidano in questa materia e ogni cosa ancora da creare prende automaticamente la forma necessaria per far si che ciò che hai pensato diventi realtà. Il modo migliore per innalzare i tuoi pensieri ad un livello più alto è quello di essere grato.

Sii grato per la tua vita, per la natura che ti circonda, per il sorriso dell’uomo/donna che ami e per quello dei figli. Se analizzi bene la tua vita hai mille motivi per essere grato di qualcosa.

Guarda le tue vittorie. Non è vero che non hai. Cammini, parli e già questi sono parte dei tuoi successi. Quando eri in fasce queste semplici cose ti erano impossibili e invece ce l’hai fatta. Parti dalle piccole cose. Dalle più semplici. Ripercorri ogni tua piccola vittoria per poi ricordarti le più grandi. La sostanza informe inizierà a prendere la forma che tu desideri.

 


Sii grato quindi e ripeti ogni giorno questa affermazione:

“Io sono figlio benedetto di Dio. Sto bene. Sono felice. Una grande abbondanza sta giungendo a me, perché in quanto Figlio di Dio mi è stato dato il potere di compiere miracoli” – Sylvia Browne


“La Magia dell’Universo – collaborare con gli Angeli e gli Arcangeli per Essere Divini” Se vuoi maggiori informazioni sul libro di Alessia Mereu  invia un messaggio compilando il form qui sotto:

[wpforms id=”139″]

 

Come liberarsi dallo stress – Lascia andare lo stress ~ La Carta del Giorno

LASCIA ANDARE LO STRESS 

Come liberarsi dallo stress

Gli Angeli oggi ti vogliono spiegare come liberarsi dallo stress sia importante, non solo per te ma anche per le persone che ti stanno accanto. 

Come liberarsi dallo stress

 

Gli Angeli oggi ti vogliono ricordare che non sempre le emozioni che provi sono tue e che, quando senti che qualcosa ti sta turbando, devi abituarti a fare un esame di ciò che sta accadendo. Potresti scoprire che in realtà queste emozioni non sono tue.

Tutto è Uno.  Per questo Gesù disse che ciò che fai agli altri lo fai a te stesso. Siamo collegati. È inevitabile. Questo fa sì che, molto spesso, ci appropriamo di emozioni e vibrazioni non nostre. 

Oggi prova a chiederti quanto queste emozioni ti appartengono e poni rimedio. Ascolta il tuo corpo e come reagisce ai tuoi pensieri e metti fine a questa situazione di tensione. Se capisci che realmente qualcosa ti turba, analizza questa situazione a fondo cercando di estrarre da esse solo ciò che di bene ti può portare. Se invece ti rendi conto del fatto che nulla è dovuto a te, lascia andare.

lascia andare lo stress

Come lasciare andare lo stress – Tecnica

Per lasciar andare non devi fare altro che renderti conto del fatto che puoi essere liberato e che sei protetto. Sei tu che decidi se assorbire o meno le energie negative di chi ti circonda e nel caso, accidentalmente, assorbi queste emozioni, puoi facilmente liberartene.

  • Liberarsi dalle emozioni altrui: puoi porre fine a questo collegamento semplicemente rendendoti conto che non sono emozioni tue. A volte basta solo questo per sentirsi meglio. Nel caso in cui, invece questo non bastasse, immagina che tu sia legato a queste emozioni per mezzo di una catena. Immagina di tagliare la catena oppure chiedi all’Arcangelo Michele di intervenire e tagliare le corde energetiche.
  • Proteggersi dalle emozioni altrui: per creare una protezione per te o per i tuoi cari, non devi fare altro che immaginarti dentro una bolla o dietro ad un vetro (meglio se lo immagini tutto intorno a te). Questa protezione non necessita di essere di particolari colori, ma basta essere consapevole del fatto che ogni energia negativa che cerca di colpirti cade al suolo nel momento stesso in cui tocca il vetro. Ti consiglio infatti, (se senti che chi hai di fronte in qualche modo ti toglie le forze o se senti che la sua energia sta entrando in contatto con la tua) di immaginare queste energie come veri e propri oggetti che battendo contro il vetro cadono a terra sgretolandosi.

PREGHIERA HO’OPONOPONO

“Divino Creatore, Padre, Madre e Figlio in Uno, Io (il tuo nome) chiedo che vengano cancellate tutte le memorie che hanno creato questi pensieri ed emozioni negative. Chiedo inoltre che vengano trasmutate in pura Luce Divina. Nel Nome del Divino Creatore, Io chiedo che ciò sia fatto. Ed è fatto! Sono libero! “


♥ Leggi anche: ♥