HO’OPONOPONO

Introduzione e preghiera

 

Sicuramente, hai già sentito parlare di Ho’oponopono e hai sentito pronunciare il mantra “Mi dispiace, Perdonami, Grazie,Ti Amo”. Molto probabilmente, ti sei anche chiesto cosa significano davvero queste quattro semplici parole.

Ho’oponopono è una tecnica hawaiana che consiste nel prendersi le responsabilità delle proprie azioni e porre così rimedio a tutte quelle situazioni che che mancano di serenità e pace.

Questa tecnica antica, veniva usata dai sacerdoti guaritori o dai membri anziani delle famiglie che vivevano nella zona dell’Oceania. Grazie ad  Ho’oponopono essi erano in grado di porre fine a malattie, conflitti e tutto ciò che apporta disagio nella vita.

Questa pratica, nei tempi addietro, veniva usata in presenza di più persone ed era possibile ottenere i risultati desiderati solo se usata da una comunità. 
Morrnah Nalamaku Simeona riadattò questa tecnica in chiave moderna, affinché potesse essere usata anche dal singolo individuo.

Uno dei primi a testimoniare l’efficacia del nuovo mantra Ho’oponopono, fu il Dottor Hew Len. A capo di un ospedale Psichiatrico Criminale Nazionale egli sperimentò il mantra dando vita a miglioramenti e, conseguentemente, a guarigioni anche nei suoi pazienti più gravi.

Ho'oponopono

Morrnah Nalamaku Simeona
Ho'oponopono
Dottor Hew Len

 

Il Dott.Len, messo al corrente dei soli sintomi, riusciva grazie al mantra, a porre fine alle sofferenze delle persone ricoverate e riportò anche l’armonia tra i vari membri del suo staff.

Andiamo a vedere quindi quale significato hanno le singole parti del mantra.

  • Mi dispiace (per qualsiasi cosa dentro di me che si sta manifestando come disagio in te)
  • Perdonami (per tutti i miei pensieri negativi e per le mie azioni errate che hanno generato queste energie basse)
  • Grazie (per aver manifestato il mio errore, dandomi la possibilità di porvi rimedio)
  • Ti Amo (amo te e me e tutto ciò che ci circonda)

Se noti bene, in ognuna parte, è chiaro il riconoscersi, da parte del Dott. Len, come il vero e unico responsabile del disagio e della malattia dei suoi pazienti

Ho'oponopono
Mantra Ho’oponopono

Con Ho’oponopono ogni individuo si riconosce creatore delle situazioni che lo circondano e dichiara, di conseguenza, la sua divina capacità di distruggere tutte le energie basse create delle proprie emozioni e azioni negative.

Queste emozioni, non sono solo quelle provate nella vita attuale, ma anche nelle passate incarnazioni, che vanno dalla nostra creazione ad oggi.
Morrnah Nalamaku Simeona ha quindi ideato delle nuove preghiere o per la precisione, vere e proprie dichiarazioni di pentimento e di richieste di perdono.

Una di queste preghiere è la seguente:

Divino Creatore, Padre, Madre e Figlio in Uno. Se io, la mia famiglia, i miei parenti, i miei antenati, i miei avi, abbiamo offeso te, la tua famiglia, i tuoi parenti, i tuoi antenati, i tuoi avi, con pensieri, parole, fatti e azioni, dall’inizio della Creazione al tempo Presente, io chiedo umilmente perdono. Lascia che questo pulisca, purifichi, liberi e sciolga ogni ricordo, blocco, emozione e vibrazione negativa e trasmuti, queste energie indesiderate, in Pura Luce Divina. Chiedo inoltre che vengano tagliate e sganciate tutte le connessioni Aka, estratte dalla memoria, e riempire, quegli spazi vuoti all’interno della memoria, con Pura Luce Divina. Nel Nome del Divino Creatore, Padre, Madre e Figlio in Uno, io chiedo che ciò sia fatto. Ed è fatto! Sono libero!

Ricordati che per ottenere i risultati che desideri è necessario da parte tua comprendere appieno quanto stai dicendo ed è richiesta la tua totale sincerità nel prenderti le responsabilità delle tue azioni.

Le connessioni Aka, nel caso non lo sapessi, non sono altro che le corde energetiche che ti legano ad ogni individuo e situazione con cui sei venuto a contatto nella tua intera esistenza.

Per agevolarti nel recitare la tua richiesta di perdono, ho creato il seguente video. Ti chiedo di pensare alla situazione che vuoi risolvere, e di lasciarti guidare dalla musica e dalle immagini.

Ricordati inoltre, che dal momento in cui reciterai ogni preghiera e mantra Ho’oponopono, darai il tuo consenso al Divino di iniziare un percorso di pulizia nella tua vita.

Questo potrebbe significare che vedrai tutto ciò che è tossico per te (relazioni, amicizie e situazioni) cadere davanti ai tuoi occhi, senza che tu sia necessariamente parte in causa. Una tua frase potrebbe venire inspiegabilmente interpretata male, a tal punto da mettere le persone coinvolte, nella condizione di chiudere ogni rapporto con te.

Questo fa parte del processo e devi essere preparato a veder crollare ogni tuo limite e ogni tua condizione. Questa pulizia è guidata dal Divino che grazie al tuo consenso, sta preparando il terreno fertile per l’arrivo del tuo massimo bene.

Preghiera Ho’oponopono

Ricordati che Ho’oponopono funziona e, prendersi le responsabilità delle proprie azioni, equivale anche a mettere in movimento il Karma.

Con Ho’oponopono rimetterai a posto il tuo Karma, e ritroverai in te il Potere Creativo Divino.
Ho’oponopono infatti, tradotto significa “mettere le cose a posto”. Mettilo quindi in pratica solo ed esclusivamente se sei pronto a vedere crollare il tuo mondo, per sostituirlo con un ambiente migliore, pieno di pace, giustizia, amore e serenità.

Clicca qui per scaricare il pdf delle Preghiere di Morrnah Nalamaku Simeona

La Magia dell’Universo

Versione cartacea

La Magia dell’Universo

Leggi estratto o compra e-book