LE LETTURE ANGELICHE

Ogni giorno viene pubblicata in questo blog la Carta degli Angeli. Oggi voglio indicarvi però come funzionano queste carte e in che modo potete voi stessi farne uso.

Iniziamo con il dire che, essendo ormai nell’era di internet, queste carte possono essere trovate online o, per chi volesse acquistarne un mazzo, potete trovarle in vendita sia online che nei negozi specializzati o librerie (alcune librerie si occupano della vendita delle Carte degli Angeli nei reparti saggistica e spiritualità).

Innanzi tutto procuratevi un mazzo di Carte  (se siete principianti io vi consiglio l’uso delle carte/tarocchi degli angeli/unicorni/fate e non quelle dei tarocchi tradizionali, in quanto l’uso di quet’ultime richiedono maggiore esperienza con il mondo spirituale)  

Le Carte vanno innanzi tutto purificate e benedette, perché essendo un canale aperto con il mondo spirituale, è bene che siano libere da energie assorbite nella fase di produzione.

Un altro passaggio molto importante se non vi sentite particolarmente rilassati è quello di lavarvi le mani e immaginare che da esse escano tutte le energie basse e che queste vengano spazzate via con l’acqua.

Prendete un bastoncino di incenso (non importa quale sia l’essenza, importa che il loro profumo faccia sentire voi a vostro agio) e il mazzo di carte. Accendete l’incenso e passate ogni singola carta sopra di esso, sia da un lato che dall’altro.

Quando ogni carta è stata purificata prendete la scatola o il panno in cui volete riporle alla fine della stesura e passate anche questi sopra l’incenso.

Ora riponete in mazzo di carte in ordine e avvicinale al chakra del cuore. Lasciate che tra di voi e le carte si crei uno scambio di luce bianca. Toccate a questo punto ogni carta e ripetete a voce o mentalmente frasi di gratitudine e affermazioni positive: vi ringrazio per quello che mi state per comunicare, vi chiedo di fare da tramite tra me e il mondo angelico, vi chiedo di essere il nostro mezzo di comunicazione, vi amo.

Risistemate il mazzo in modo ordinato e riponetelo davanti a voi. A questo punto chiamate l’Essere di Luce che amate e con cui vi sentite in sintonia. Egli non avrà solo il compito di darvi le risposte che cercate, ma avrà anche il dovere di bloccare l’arrivo di qualsiasi altra energia che possa interferire in qualche modo con la lettura, dandovi risposte errate o confuse.

È molto importante non tralasciare la fase del contatto con il vostro Angelo o Arcangelo e sopratutto non ponete mai domande ad esseri trapassati (anche se questi sono stati in vita le persone di cui vi siete fidati ciecamente).

Dopo aver chiamato il vostro Angelo e aver purificato le carte potete porre la vostra domanda.

Una cosa che dovete sapere è che le Carte degli Angeli rispondono alle domande che portate nel cuore, quindi se voi ponete una domanda sui soldi ma pensate al vostro attuale posto di lavoro, ovviamente loro risponderanno a quello che leggono nel vostro cuore.

Ricordatevi quindi  che le risposte che ricevete sono sempre corrette e in perfetta linea con quello che voi realmente avete bisogno di sapere.

Divinazione

Come effettuare una lettura

Ma vediamo ora in che modo possiamo stendere le carte e capire come ci vengono date le risposte.

Io inizialmente vi consiglio di iniziare con una carta per avere un consiglio diretto. Ovviamente con il tempo potete aggiungere più carte o addirittura usare più mazzi insieme.

Un elemento molto importante è quello di comunicare agli Angeli in che modo volete procedere.

Fategli sapere in che modo si deve comportare lui per farvi capire la risposta. Io ad esempio gli chiedo di farlo in modi differenti, in base alla lettura che devo effettuare.

Per iniziare potete scegliere tra questi due modi:

  • Mescolate le carte e quando sentite dentro di voi che potete smettere, fermatevi. Dividete il mazzo in parti più piccole e scegliete voi quanti mazzi fare. Chiedete quindi al vostro Angelo quale dovete scegliere. Lui vi indicherà per mezzo della telepatia, in quale dei mazzi presenti si trova la vostra risposta . Non pensateci troppo. Seguite l’istinto senza farvi prendere dai dubbi.
  • Un altro modo è quello di chiedere al vostro Angelo quante volte dovete mischiare le carte. Ad esempio, se sentite dentro di voi  il numero tre, mischiate il mazzo per tre volte di continuo. Al terzo passaggio fermatevi, ricomponete tutto e prendete la prima carta.

Una cosa molto importante che dovete sapere prima di effettuare una lettura è che è assolutamente vietato fare domande sul proprio futuro. Agli Angeli potete chiedere consigli per sapere in che modo dovete procedere o se state agendo nel modo corretto per raggiungere i vostri obiettivi. Non ponete mai domande del tipo: mi ama o troverò un impiego perché queste sono domande dirette sul vostro futuro e di conseguenza è assolutamente proibito.

Potete porre questo tipo di domande se effettuate una lettura per qualcun’altro ammesso che questo vi abbia dato il suo esplicito consenso.

Per conoscere il significato delle varie carte troverete allegati ai mazzi che comprate un libretto che vi indicherà il tutto.

Potete comprare qui le Carte degli Angeli:

Il libro dei Tarocchi degli Angeli:

Per maggiori informazioni potete commentare qui sotto.

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2018 Alessia Mereu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.