TONI BINATURALI

Cura e benessere

Oggi ti voglio parlare dei toni binaturali. Questi suoni possono avere un effetto positivo sulla mente e di conseguenza sul corpo.

Se non hai idea di cosa siano, ecco la spiegazione da Wikipediatoni binaurali (o battiti binaurali dall’inglese binaural beats) sono dei battimenti che vengono percepiti dal cervello quando due suoni con frequenza inferiore ai 1 500 Hz e con differenza inferiore ai 30 Hz vengono ascoltati separatamente attraverso degli auricolari. È importante precisare che tali battimenti non sono conseguenza, come normalmente accade, di una sovrapposizione fisica delle onde sonore (cosa impossibile utilizzando degli auricolari), ma vengono generati direttamente nel cervello. Il fenomeno è stato identificato nel 1839 da Heinrich Wilhelm Dove

Come ho già spiegato nel mio libro “La Magia dell’Universo” gli Angeli amano la musica e i suoni (se questi sono ovviamente sintonizzati sulle frequenze universali). 

toni binaturali

Anche tu hai sicuramente notato che ci sono suoni che ti rilassano e altri che invece ti possono creare delle emozioni spiacevoli. Questo dipende dal fatto che ogni suono ha una frequenza.

Quello che mi ha spinto oggi ha parlarti dei toni binaturali è il fatto che in questi giorni, a causa dei miei eccessivi impegni, mi sono ritrovata ad avere una calo di energie. Come sicuramente sai è quasi scontato che, con l’abbassamento delle energie, non solo si possono avere conseguenze a livello emotivo, ma anche a livello fisico.

Troppo presa di miei impegni, le energie si sono indebolite e ho iniziato a sentirmi anche tesa. Ciliegina sulla torta: mal di denti!

Ovviamente me la sono cercata! Sapevo che se non mi fossi messa nella condizione di staccare, presto o tardi un malessere mi sarebbe venuto a cercare…

Fatta questa premessa arriviamo al punto.

Siccome sono alquanto testarda e, fino a quando non risolvo le questioni che mi tanno a cuore non mollo, ho cercato una soluzione. Dapprima me la sono tentata con la via più veloce: un medicinale (ed è raro che io lo faccia) e (ovviamente per me, ma per te potrebbe non essere così) questo rimedio non ha funzionato…quindi sono passata, come si dice al piano B: i toni binaturali.

Solitamente ascolto questi suoni per rilassarmi perché li trovo davvero piacevoli, quindi mi sono detta: “Se sono in grado di rilassarmi, potrebbero essere anche in grado di curarmi”, e me ho provato. Hanno funzionato!

La cosa che mi fa sorridere è che hanno funzionato anche se non ero completamente concentrata sui suoni. Ho continuato a stare dietro ai miei impegni, ma mi sono armata di auricolari e, nel mentre mi occupavo delle mie faccende, i suoni venivano riprodotti in cuffia.

Nel giro di qualche ora il dolore ha iniziato ad affievolirsi, per sparire il giorno dopo definitivamente.

Se non sai dove trovare i toni binaturali, ovviamente ti dico che YouTube ne è pieno, ma volendo puoi usare delle applicazioni per il tuo smartphone.

Io ho usato Atmosphere: Binatural Therapy. Ci sono due applicazioni della Peak Pocket Studios, e sono utili tutti e due, ma quella che ha i toni binaturali ha la schermata viola.

Toni binaturali - Atmosphere: Binatural Therapy

Una volta che avrai installato la app (che puoi scaricare sia da Google Play che da questo link: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.peakpocketstudios.atmospherebinauraltherapy) ti ritroverai davanti questa schermata:

Toni binaturali: schermata Atmosphere: Binatural Therapy

Come puoi vedere è diviso in sezioni. Puoi quindi usare questa app come meglio credi: STUDY (memoria, concentrazione ecc) SPIRIT ( viaggio astrale, apertura del terzo occhio ecc) SPLEEP ( sonno, sogni lucidi ecc) BODY ( guarigione, infiammazione, ecc) e BRAIN ( creatività, intuizione ecc).

Io ho usato BODY.

Ricordati sempre che i toni binaturali funzionano solo in cuffia e che puoi anche unire due suoni e ascoltare due toni contemporaneamente. Non alzare il volume al massimo perché non deve diventare un processo fastidioso (in questo caso, ti servirà a poco).

Penso di aver detto tutto…quindi non mi resta che invitarti a provare e, se ti va, fammi sapere cosa ne pensi e se, anche con te, hanno funzionato! Nel caso lascia un commento qui sotto.

Buon ascolto e buona guarigione!


♥ Leggi anche: ♥


 

 

 

Digiprove sealCopyright secured by Digiprove © 2018 Alessia Mereu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.