Storia familiare – Il messaggio degli Unicorni

storia familiare

STORIA FAMILIARE

Oggi gli Angeli ti vogliono ricordare quanto la tua storia familiare pu? influenzare il tuo modo di reagire nel presente.

Gli Angeli ti consigliano di ripercorrere mentalmente gli eventi vissuti con la tua famiglia e di riscoprire la purezza nascosta in ogni azione e situazione.

Anche gli eventi negativi e torti che tu pensi di aver subito nascondono un lato positivo.
Puoi riscoprire l’amore analizzando ogni evento, accettandolo e lasciandolo andare.
Cos? facendo puoi capire cosa ti ha portato ad essere oggi la persona che sei.

Gli Angeli ti ricordano inoltre che, ogni persona con cui hai avuto a che fare e ogni evento che hai vissuto, sono parte del tuo libero arbitrio. Hai scelto di vivere tutto questo perch? sapevi di avere importanti lezioni da imparare.
Riscoprire la tua famiglia e il tuo passato senza giudicare pu? aiutarti a guardare gli eventi passati e presenti da una prospettiva diversa.

Gli Angeli ti ricordano anche che non devi necessariamente affrontare tutto questo da solo, ma puoi chiedere l’intervento di amici fidati che possono aiutarti a vedere la situazione con occhi diversi. Ricordati che puoi sempre fare affidamento sugli angeli, e chiedere loro di guarirti.

storia familiare
Come affrontare il passato?

Per guardare il passato e la tua storia familiare con occhi diversi, puoi chiedere all’Arcangelo Jophiel di intervenire.

Lei ti mostrer? la bellezza e la purezza della tua infanzia. Ti mostrer? il bambino che eri e ti chieder? di amarlo e proteggerlo. L’unico amore di cui ha bisogno il bambino che eri, ? il tuo. Ogni azione sbagliata scomparir? grazie all’amore che tu donerai a te stesso.

Ogni errore compiuto dai membri della tua famiglia, non ? altro che la manifestazione del loro passato. Ogni azione da loro compiuta ? stata guidata da esperienze passate che non sono stati in grado di guarire. Hanno fatto del loro meglio, e meritano il tuo perdono.
Se pu? esserti utile, puoi annotare su un foglio il nome della persona che ritieni ti abbia fatto soffrire, e scrivere accanto al suo nome: “Io ti perdono”.
Se ritieni inoltre che tu stesso hai compiuto azioni sbagliate nei loro confronti e nei tuoi, e senti che questo sta influenzando negativamente il tuo presente, perdonati perch? hai agito in base a ci? che in quel momento ritenevi giusto.

Sei qui anche per sbagliare quindi lascia andare il senso di colpa e impegnati a diventare una persona migliore.

storia familiare


? Leggi anche: ?


 

Il Potere della consapevolezza – Neville Goddard

IL POTERE DELLA CONSAPEVOLEZZA

Neville Goddard

Neville Goddard (1905-1972) fu maestro del Nuovo Pensiero. Questo testo ? tratto dal suo libro “Il Potere della Consapevolezza”.?I suoi scritti ricordano quanto potere sia nascosto in ognuno di noi e, i suoi libri racchiudono gli insegnamenti necessari per comprendere in che modo ? possibile riprogrammare la nostra mente.


“Ogni cosa dipende dall?attitudine verso s? stessi. I cambiamenti che hanno luogo nella vostra vita, come pure il vostro mutato concetto di voi stessi, sembrano sempre ai non-illuminati il risultato del caso, di una causa esterna o coincidenza, e non di un cambiamento della vostra coscienza. Il solo fato tuttavia, che governa la vostra vita, ? quello determinato dai vostri stessi concetti, dalle vostre stesse assunzioni.

Un?assunzione, infatti, sebbene falsa, se fatta persistere nella volont?, si solidifica nel fatto. L?ideale da voi cercato e che sperate di raggiungere non si manifester?, non sar? da voi realizzato fino a quando non avrete immaginato di essere gi? tale ideale.

Non vi ? scappatoia alcuna per voi se non per mezzo di una trasformazione radicale e psicologica di voi stessi, se non attraverso la vostra assunzione della sensazione del vostro desiderio compiuto.

Fate pertanto dei risultati, o compimenti, la prova decisiva della vostra capacit? di usare la vostra immaginazione. Ogni cosa dipende dalla vostra attitudine nei vostri confronti.

QUELLO CHE NON AFFERMERETE COME VERO DI VOI STESSI NON POTRA? MAI ESSERE REALIZZATO DA VOI, IN QUANTO L?ATTITUDINE SOLTANTO E? LA NECESSARIA CONDIZIONE PER MEZZO DELLA QUALE VOI ADEMPIRETE AL VOSTRO SCOPO.

il potere della consapevolezza

Tutta la trasformazione ? basata sulla suggestione e ci? pu? funzionare solo laddove vi esponete completamente a un?influenza.

DOVETE ABBANDONARVI AL VOSTRO IDEALE COME UNA DONNA SI ABBANDONA ALL?AMORE, POICHE? IL COMPLETO ABBANDONO DEL SE? A ESSO E? IL MODO VERSO L?UNIONE CON IL VOSTRO IDEALE.

Dovete assumere la sensazione del desiderio compiuto, fino a quando tale vostra assunzione non abbia tutta la vividezza sensoriale della realt?.

Dovete immaginarvi di essere gi? nel corso dell?esperienza di quello che desiderate vale a dire, dovete assumere la sensazione del compimento del vostro desiderio fino ad esserne posseduti, per cui tale sentire spazza via dalla vostra coscienza tutte le altre idee.

La persona che non ? preparata per l?immersione cosciente nell?assunzione del desiderio realizzato, con la fede che si tratta del solo modo di realizzare il proprio sogno, non ? ancora pronta a vivere coscientemente per mezzo della legge dell?assunzione stessa.

Per voi per?, che accettate tale principio e che siete pronti a vivere presumendo coscientemente che il vostro desiderio sia gi? compiuto, inizia l?avventura della vita, per raggiungere un livello superiore dell?essere, dovete assumere un concetto superiore di voi stessi.

Se non vi immaginate diversamente da ci? che siete, se non credete di essere la persona che volete essere, restate allora come siete. Coltivando fedelmente e sistematicamente la sensazione del desiderio compiuto, il desiderio stesso diviene la promessa della sua propria realizzazione. L?assunzione della sensazione del desiderio realizzato fa di un sogno futuro un fatto presente”.

Tratto da “Il Potere della Consapevolezza” di Neville Goddard.

 


? Leggi anche:?


 

Le lamentele – Danni e conseguenze

LE LAMENTELE – DANNI E CONSEGUENZE

Le lamentele possono davvero distruggere la vita umana? Beh la risposta ? un si secco!

Ogni giorno trovi mille motivi per lamentarti. Ti lamenti della tua situazione finanziaria, della tua relazione, del disordine che fanno i tuoi figli, del vicino, del traffico, della politica e l’elenco diventa immenso se ci pensi bene.

le lamentele

Ti sei mai chiesto per? quanti danni puoi fare lamentandoti? Tu sei convinto che i guai nascono perch? la gente non capisce gli errori che fa. Io invece ti dico che il danno maggiore lo fai tu ogni volta che ti metti in condizione di protestare o di ascoltare tutte le persone che si lamentano.

Forse non lo sai, ma pi? ti opponi pi? dai vita agli eventi che ti metteranno nella condizione di lamentarti.

Come tu sai tutto ? energia e la lamentela ? parte delle energie negative con cui sei messo a contatto ogni giorno.

La paura come ti ho gi? detto ? la madre di tutte le energie negative. La lamentela ? invece il loro nutrimento. Lamentandoti non fai altro che fare il gioco del tuo ego.

Ogni giorno sei a contatto anche con persone che dicono di voler fare del bene, ma portano avanti le loro idee facendoti mettere l’attenzione in tutto ci? che non va.
Chi ? contro la politica perch? pensa a cosa non funziona, si lamenta con te elencando tutte le cose che realmente non vanno.
Gli animalisti lottano ogni giorno per i diritti degli animali mettendo per? l’attenzione su tutte le ingiustizie che sono costretti a subire da parte dell’uomo.
Lo stesso ambiente ? sottoposto ogni giorno ad inquinamento e, il pi? delle volte, coloro che vogliono salvare il pianeta, ti fanno l’elenco di tutte le cose che lo possono distruggere.
Anche tutti quelli che vogliono portare la pace nel mondo ti dicono in realt? quanto ? orribile la guerra.

Come ti ho gi? spiegato i pensieri creano delle memorie che tornano indietro sotto forma materiale. Se tu pensi a tutte le cattiverie che ti circondano, non fai altro che imprimere i tuoi pensieri negativi nell’Universo.

Metti un freno alle tue lamentele adesso se realmente vuoi fare qualcosa per te e per i tuoi cari. Non ascoltare pi? nemmeno il disaccordo di chi ti circonda, ma trasforma il vostro dialogo in ci? che realmente vuoi e volete ottenere.

le lamentele
Non pensare che non ascoltare i problemi degli altri sia voltargli le spalle. In realt? farlo ? il pi? grande aiuto che puoi dargli. Sforzati quindi di cercare una soluzione e fai l’elenco di tutti i modi possibili in cui vorresti che si concludesse la tua e la sua situazione.

Sappiamo bene quanto dolore e quante ingiustizie ci sono nel mondo e non abbiamo bisogno che nessuno che ce lo ricordi. Abbiamo per? bisogno di qualcuno che ci dia nuove idee e?che ci possa portare alle possibili soluzioni.

Diventa tu per primo creatore di soluzione e lascia andare tutto ci? che non ti piace.
Non pensare che non parlare degli eventi negativi significa che stai ignorando la situazione, perch? in realt? la stai aiutando. Devi solo imparare a cambiare prospettiva. Non elencare quindi ci? che non vuoi, ma descrivi il mondo come lo vorresti. Questo il pi? grande aiuto che puoi dare.

Ges? stesso predicava la parola di Dio elencando i suoi miracoli e insegnava a pregare per ottenere la pace.

Se vuoi fare davvero fare qualcosa per te e per l’intero pianeta metti la tua attenzione su ci? che desideri e agisci affinch? diventi realt?.

Il mondo ha bisogno di menti creative, non di menti limitate e tu, se vuoi, puoi contribuire alimentando i tuoi desideri, non le tue paure.

Sii creatore di pace e amore adesso!

creazione


? Leggi anche: ?


 

Lasciare andare il passato

LASCIARE ANDARE IL PASSATO

Gli Angeli sanno quanto dolore hai provato ma ti ricordano che, se guardi le tue esperienze da una diversa prospettiva, puoi ottenere grandi risultati nel presente.

Lasciare andare il passato

 

Lasciare andare il passato significa mettere fine a tutti quei pensieri che tornano a galla e che ti fanno soffrire inutilmente.

Ogni giorno vivi la tua vita in ricordo di ci? che stato e questo ti pu? bloccare nel vivere appieno il tuo presente.

Il tuo passato, le tue esperienze precedenti, fanno parte di un bagaglio che non ? necessario portare nel presente. Tutto ci? che ? stato non deve influenzare in modo negativo la tua vita, ma devi cercare di estrapolare da quegli eventi, insegnamenti utili per il rafforzamento della tua anima.

Tutto ci? che hai vissuto ? solo parte di una lezione che ti ? stata presentata per crescere e migliorare gli eventi futuri, quindi ripensare a tutto ci? che ti ha fatto stare male ? il modo sbagliato di vedere l’intera situazione.

Hai sicuramente sofferto, hai subito torti che non ti saresti mai aspettato, ma chiedi a te stesso a cosa ti serve realmente pensare e ripensare a tutta la sofferenza vissuta.?Cosa te ne fai di questa grande valigia piena di delusioni? A cosa ti serve portare odio o rancore verso tutte quelle persone che ti hanno fatto del male? Queste emozioni ti aiutano nella vita di tutti i giorni oppure rendono la tua giornata triste e cupa? Chiedi a te stesso a cosa ti serve vivere ancora nel passato. Ne sei uscito. Non ha senso restare. Non ti serve a nulla.

Vivi nel presente! Goditi la vita meravigliosa che ti si presenta davanti! Sai perch? non riesci a vedere quanto ? straordinaria la tua giornata? Perch? sei troppo concentrato a pensare quel bagaglio pesante che appartiene al tuo passato. Allora scegli di lasciare andare questa grande e inutile valigia!

Lasciare andare il passato

 

Non importa oggi quanto male hai subito. Quello che conta ? che ne sei uscito. Importa solo che tutto il male subito ti ha reso migliore. Perch? sei migliore! Le sofferenze come ho gi? detto, se guardate da una diversa prospettiva, nascondono grandi insegnamenti. Questo vuol dire che, se sei stato tradito, non devi pensare di non dare pi? fiducia al prossimo, perch? questa reazione ? legata al ricordo del tuo passato. L’insegnamento nascosto in quel tradimento ? che non era quello che volevi quindi, di a te stesso che meriti di pi?.

Per lasciare andare il tradimento, chiediti perch? non lo meritavi. Perch? amavi? Perch? tu sei stato fedele? Perch? la tua onest? meritava di ricevere rispetto? Chi ti ha tradito non si ? posto queste domande. Non eri tu in errore. Perch? quindi, se l’errore non ? tuo, ti stai punendo con tanta sofferenza?

Forse non te ne rendi conto ma in questo momento e agendo in questo modo, stai solo pagando il prezzo di errori che non hai commesso.

Chi ti ha fatto del male, sta procedendo nella sua vita senza pensare al modo in cui ha tradito la tua fiducia. Perch? quindi, dovresti pensarci tu che invece meriti finalmente di ricevere lo stesso amore e rispetto che tu hai donato per primo?

La vita ? piena di cose meravigliose e tra queste ci sono delle persone che hanno sofferto come te e che stanno cercando un anima uguale alla tua.

Se lasci andare le tue paure legate al passato e ti concentri solo sul tempo presente, automaticamente la tua aura viene ripulita. Questo permette a te stesso di innalzare la tua energia e emettere vibrazioni che sono in grado di collegarsi con chiunque vibra sulla stessa frequenza d’amore.

Non permettere quindi al tuo passato di scrivere per te il tuo presente e il tuo futuro. Lascia andare chi ti ha deluso e permetterai cos? alle cose belle della vita di giungere a te.

La tua Divinit? merita rispetto. Permetti quindi a te stesso di donarti l’amore che ti spetta di diritto perch? sei l’unico che pu? decidere di abbattere il muro che ti separa da esso.


? Leggi anche: ?


 

Scegliere pensieri diversi

scegliere pensieri diversi

SCEGLIERE PENSIERI DIVERSI

Quando cambio il pensiero, cambio anche la direzione

La Carta di oggi ti ricorda che devi scegliere pensieri diversi se hai riscontrato che ci? che desideri trova sempre ostacoli.

scegliere pensieri deiversi

Quante volte hai pensato che non esiste soluzione per i tuoi problemi? Quante volte ti sei sentito dire che non devi cedere e devi reagire e quante volte ti sei arrabbiato con chi ti ha dato questo consiglio? Probabilmente leggendo la prima frase di questo articolo hai provato la stessa rabbia!

Che ti piaccia o no, invece ? proprio cos?, e prima lo accetti, prima porrai fine ai tuoi fallimenti!

Se ci pensi bene questa verit? ha due facce: una ? quella della pesantezza della responsabilit?. L’altra ? quella che invece ti definisce creatore.

Non ? facile rendersi conto che si ? il solo responsabile dei propri fallimenti, e questo ? uno dei motivi per cui quelli che, come me cercano di rendere pubblico il potere del pensiero, spesso vengono derisi e presi in antipatia.

Io stessa quando ho sentito dire per la prima volta che ogni mio fallimento dipendeva da me e non dalla sfortuna o dalla cattiva sorte, mi sono sentita spiazzata. Una parte di me escludeva questa teoria ma c’era un’altra parte che invece mi diceva che poteva essere vero. Decisi cos? di analizzare per bene tutte le mie convinzioni e mi resi conto che in effetti, tutto ci? che si era manifestato nella mia vita (che sia stato negativo o positivo) non era altro che la proiezione esatta di ci? che fino a quel momento avevo temuto o desiderato.

Decisi quindi che dovevo provare. Che avevo da perdere? Male che vada mi sarei ritrovata nella stessa identica situazione in cui ero allora. Notai magicamente che tutto ci? che avevo deciso di cambiare, stava prendendo una forma diversa nella mia realt?!

Ti ho raccontato questa parte di me perch? la domanda che ti voglio fare ?: e tu che hai da perdere? Se la tua attuale situazione non ti piace e sei infelice, perch? non provi a cambiare i tuoi pensieri e a rimetterti in gioco? Lo puoi fare e, se mi permetti, ti dico anche che te lo devi.

Il bello di tutto questo ? che sei circondato da energie che ti possono aiutare in questo percorso.

Sicuramente nella situazione attuale potresti sentire che intorno a te esistono delusioni, rabbia, incomprensioni, e nulla di strano che definisci queste tutte cose parte di una maledizione inspiegabile. Io questo lo capisco sai? Lo capisco perch? ci sono passata e anche io la pensavo come te, ma quando mi sono messa in gioco ho scoperto che, queste cose si possono annientare! Tutte queste emozioni, e questi eventi spiacevoli non sono altro che energie negative che hanno preso forma e non esiste energia positiva che non sia in grado di eliminarle!

Conosci il Potere di Dio quindi sai benissimo che il bene vince sempre sul male. Cambiare i tuoi pensieri, non ? altro che spingere la levetta dal basso verso l’alto. Una volta che alzi la levetta non fai altro che innescare tutto il processo che cambier? tutta la tua situazione, capovolgendola in modi miracolosi. La levetta (i tuoi pensieri) non ? altro che parte del libero arbitrio.

scegliere pensieri diversi

Non c’? niente che Dio non possa fare, ma ha deciso di non importi la sua volont?. Il segreto del ricevere ? chiedere e dare il tuo consenso.

Non pensare pi? che non puoi avere ci? che chiedi, e non pensare pi? che la tua felicit? dipende da fattori esterni, perch? non esiste nulla all’infuori di te che agisce senza la tua approvazione.

Le tue paure non sono altro che la tua approvazione per le energie negative ad agire nel modo scorretto nei tuoi confronti. Lascia allora che la tua fede e la tua determinazione prendano il posto delle tue paure adesso!

Ogni pensiero che fai necessit? un tempo ben preciso per la sua manifestazione, quindi non dire che lo farai, che ci proverai o che otterrai ci? che vuoi. Vedere queste cose in un tempo futuro non fa altro che rimandare la realizzazione.

Se leggendo queste parole tu oggi decidi di cambiare la tua vita ma emetti un pensiero del tipo ‘otterr? quello che voglio’ non fai altro che posticipare la sua manifestazione. Parla al presente e afferma con forza ‘Lo ottengo ora!’.?Lascia che la tua mente emetta ordini non speranze. Ordina al cielo di agire secondo il tuo bene e le tue parole esploderanno nell’intero universo facendo un rumore talmente forte da sgretolare tutto ci? che non ? a tuo favore.

Pronuncia con forza la parola ‘basta!’ nella tua testa e ordina a tutto ci? che non ? per te di fermarsi. Da quel momento alza la leva con i tuoi pensieri pi? puri. Tu non solo meriti che la tua vita sia finalmente ricca di ogni bene, ma hai anche il potere di ottenerlo.

Cambia ora i tuoi pensieri e la tua condizione perch? sei qui per essere felice.


? Leggi anche: ?


[YouTube_WD id=47 item=6]