Comunicare con gli Angeli

Gli Esseri di Luce ci ascoltano e capire come comunicare con gli Angeli fa sì che le nostre preghiere arrivino al cielo nel modo corretto.

Li ami, li cerchi, nei momenti bui ti rivolgi a Loro. Desideri creare un contatto e ti chiedi come puoi fare per ottenerlo.

La domanda più importante però è chiedersi in che modo realmente sentono le nostre preghiere.

Contattare un Angelo diventa prima o poi un’esigenza di cui difficilmente si può fare a meno, per chi ripone in loro le proprie speranze.

Questa esigenza nasce dal fatto che, come essere umani, abbiamo bisogno un contatto concreto e tangibile, ricorrendo magari ai nostri 5 sensi per avere la certezza che la connessione sia reale.

Gli Angeli comprendono questa nostra necessità e si adattano a noi, cercando di essere il più possibile presenti senza però mostrarsi nel modo in cui sono realmente, perché questo potrebbe spaventare irrimediabilmente un essere umano.

Non hanno limiti e sono completamente presenti.

Solitamente però ci chiediamo quali segnali inviano, come possiamo riconoscerli e in che modo sia possibile creare il contatto con loro, senza però domandarci in che modo ci ascoltano e come le nostre richieste vengono percepite.

Questa domanda non è solo importante ma è addirittura essenziale al fine di comunicare con gli Angeli nel modo giusto.

Sapere in che modo le Entità di Luce percepiscono le nostre preghiere è la chiave per far sì che ogni nostra richiesta venga correttamente interpretata dagli Angeli, al fine di poter ricevere esattamente ciò che abbiamo chiesto.

Spesso infatti, sento le persone lamentarsi del fatto che gli Angeli non solo non hanno ascoltato le loro preghiere, ma addirittura la loro vita ha preso una piega inaspettata e piena di ostacoli.

La pulizia fa sicuramente parte del lavoro necessario per far arrivare nella nostra vita ciò che abbiamo chiesto, ma gli Angeli, in questo passaggio, inviano dei segnali chiari e precisi per far comprendere che il processo di purificazione dalle energie negative è in corso e che non abbiamo nulla da temere perché ogni cosa è sotto il loro controllo.

Se questi indizi non arrivano, le motivazioni possono due: o semplicemente siamo troppo presi dai problemi personali e dallo sconforto da non vedere i segnali, oppure le nostre richieste sono state fatte nel modo sbagliato, portando l’Universo a donarci ciò che a parer nostro non gli abbiamo chiesto.

Per questo è importante che tu comprenda appieno in che in modo le tue richieste arrivano al cielo.

comunicare con gli angeli

Partiamo subito con il sottolineare il fatto che gli esseri di luce sentono ogni nostra richiesta, che sia una necessità di aiuto o di gratitudine e nessuna di queste passa in secondo piano o viene ignorata.

Gli Angeli non giudicano le nostre necessità e non le classificano per ordine di gravità o importanza.

Che tu stia chiedendo guarigione o stia pensando di comprare un’auto nuova, a loro non fa differenza perché sanno che l’assenza di qualcosa, che sia spirituale o materiale, può portare frustrazione, rabbia e dolore, negando la possibilità all’uomo di vivere una vita terrena in totale serenità.

Loro comprendono che ogni bene materiale è essenziale su questo pianeta e, nonostante sanno che soddisfare lo spirito è il passo principale verso la completa realizzazione del nostro sé, sono anche consapevoli del fatto che, per vivere sulla Terra, la materia è ugualmente importante.

Non pensare che tu sia egoista se ciò che chiedi non ha a che fare con la spiritualità perché, se ti crea sofferenza, un Angelo percepisce il tuo dolore senza classificarlo in materiale o spirituale, e desidera porre fine ai tuoi turbamenti donandoti ciò che hai chiesto.

Il tuo Angelo interviene per far sì che il tuo dolore venga definitivamente cancellato. Sa che questo tipo di energia nuoce a te e, di conseguenza, porta mancanza di equilibrio nel piano divino.

Un’altra cosa che avrai sicuramente notato è che a volte le tue esigenze non vengono soddisfatte, come se gli Angeli avessero deciso che alcune di loro possono essere ignorate.

Ora che sai che le tue preghiere vengono sempre ascoltate e che gli Angeli non hanno una scala di giudizio, è bene che tu conosca il perché alcune tue necessità sembrino essere spostate in una graduatoria meno importante e quindi sembrino passare inosservate.

Trovi questa risposta nelle tue emozioni.

comunicare con gli angeli

Percezione umana e percezione angelica

Un tassello essenziale è conoscere in che modo gli Angeli percepiscono le nostre esigenze.

Mentre nel mondo terreno ogni cosa è basata sui cinque sensi e il tutto viene percepito per mezzo della vista, del tatto, del gusto, dell’udito e degli odori, nel mondo angelico e universale, tutti questi sensi vengono raggruppati in due categorie che sono: emozioni e visualizzazione per mezzo della telepatia.

Le emozioni unite alla visualizzazione, danno vita nel mondo universale ad un processo di realizzazione molto chiaro e definito.

Ogni essere spirituale non ha bisogno di mille spiegazioni o di comprendere perché tu possa desiderare una cosa piuttosto che un’altra. Loro ricevono due comandi che sono emozione + visualizzazione.

Conoscono e rispettano le Leggi Universali e sanno che non possono interferire o giudicare le richieste di ogni altro essere spirituale, che sia questo energia o incarnato in un corpo materiale.

Loro rispettano il libero arbitrio di ogni singolo individuo e il loro unico compito è di donare ciò che viene richiesto.

Per realizzare ciò che chiedi, interpretano le tue emozioni e le tue immagini mentali, e le trasformano in materia. In parole povere, ti donano materialmente ciò che tu gli hai donato tramite le tue emozioni e le tue visualizzazioni.

Fai molta attenzione a quest’ultima frase perché in essa è racchiusa la chiave che ti farà capire al meglio il processo di comprensione angelica e che ti darà la possibilità di comunicare correttamente con loro e di ricevere esattamente ciò che hai chiesto.

comunicare con gli angeli

Come comunicare correttamente con un Angelo

Chiedi, credi, crea. Determinazione, fede e visualizzazione.

Chiedi, credi e crea sono parole che leggi in ogni libro di crescita personale, legge di attrazione e in tutti i testi che ti insegnano a raggiungere il successo.

Questo concetto è corretto proprio perché nel piano universale (che comprende tutte le energie tra cui le forze angeliche) arrivano sia le tue emozioni che le tue immagini mentali. La determinazione invece, altro non è quanta energia è racchiusa nelle tue emozioni.

Hai mai notato che solitamente quello che temi di più si avvera nella tua vita e che, invece, ciò che desideri maggiormente fatica ad arrivare?

Questo capita perché la tua mancanza di fiducia, invia ad ambedue le richieste la stessa emozione, anche se queste sembrano essere in contrasto tra loro. Questa emozione presente in tutte e due le richieste che altro non è la paura.

Nel primo caso hai paura che ciò che ti spaventa possa accadere, nel secondo invece temi che quello che desideri possa non accadere. Nonostante i pensieri siano diversi e nella tua mente visualizzi due cose differenti, in realtà le emozioni che li accompagnano sono esattamente le stesse.

Come ti ho già detto prima, agli esseri di luce arrivano immagini ed emozioni e rispettano la tua scelta. Le tue emozioni di paura vengono ugualmente soddisfatte, in quanto per l’universo non esistono problemi ma esistono lezioni che servono per crescere e dai dolori possono nascere grandi utili insegnamenti.

Ogni tua richiesta negativa viene quindi comunque soddisfatta perché l’universo crede che tu voglia creare un evento negativo che ti sarà utile per la tua crescita spirituale.


comunicare con gli angeli https://www.alessiamereu.it/comunicare-con-gli-angeli/ 1

Vuoi fare una domanda al tuo Angelo Custode?

Gli Angeli, che hanno il ruolo di assecondare le tue richieste, quindi ti donano ogni cosa che gli chiedi senza giudicare nel caso in cui la tua richiesta sia portatrice di dolore. Hanno però il compito di tenere sotto controllo ogni evento negativo che si presenta nella vita dell’uomo e intervengono nel momento in cui percepiscono che ciò che hai chiesto ti sta arrecando dolore e tristezza.

Comprendere quindi in che modo gli esseri di luce ascoltano le tue richieste è essenziale per comunicare con gli Angeli nel modo corretto. Trasmettere le tue emozioni al piano angelico nel modo giusto ti aiuterà a non cadere più in errore e a ricevere solo ciò che desideri e non quello di cui hai paura.

Non aver paura di sbagliare in questo percorso di insegnamento perché ora sai anche che un Angelo veglia sempre su di te e farà in modo di proteggerti ogniqualvolta qualche evento negativo possa arrecati dolore.

Ricordati che i tuoi desideri e le tue paure sono come una pallina che viene lanciata contro un muro e che ti torna indietro con la stessa forza con cui l’hai lanciata. Se la tua pallina è nera inoltre, non può tornare indietro bianca e viceversa.

Quando hai bisogno di qualcosa quindi, visualizza ciò che desideri, lasciati trasportare dalle emozioni di amore e gratitudine e ricorda a te stesso come funziona l’universo.

Quando fai una richiesta al tuo Angelo ricordati che:

  • gli Angeli ti ascoltano sempre.
  • gli Angeli percepiscono le tue emozioni.
  • gli Angeli ricevono la tua immagine mentale.
  • gli Angeli riconoscono nell’intensità delle tue emozioni in che misura desideri ottenere una determinata cosa.
  • Gli Angeli ti proteggono nel caso in cui ciò che hai ottenuto per mezzo della legge di attrazione, ti sta creando disagio e dolore.
  • Gli Angeli ti guidano per mezzo dei segnali e ti donano la loro presenza e la loro protezione.

Chiedi agli Angeli di guidare i tuoi pensieri verso ciò che desideri ottenere e di aiutarti a restare focalizzato sui tuoi obbiettivi. Sii grato per ciò che hai chiesto come se lo avessi già ottenuto.

comunicare con gli angeli https://www.alessiamereu.it/comunicare-con-gli-angeli/ 1

Prenota la tua Lettura Angelica

Chiedi informazioni per prenotare la tua lettura angelica

Lascia fare a Dio

A volte può succedere anche che, nel caos creato dal tuo dolore e dalla delusione, tu non sia in grado di definire bene ciò che desideri e le tue emozioni possono essere confuse e poco chiare.

In questo caso ciò che devi fare è mettere a tacere la mente e ritrovare il tuo equilibrio.

So benissimo che non è affatto facile ma ricordati che gli Angeli possono intervenire anche in questo.

Chiedi loro di entrare nella tua mente e dagli il permesso di analizzare ogni parte del tuo essere affinché possano far emergere la parte più pura del tuo cuore.

Questo permetterà agli Angeli di interferire sul tuo libero arbitrio con il tuo permesso, mettere ordine nella tua anima e manifestare la tua richiesta all’universo.

L’universo così ti donerà ciò che è il tuo massimo bene, perché i tuoi pensieri verranno purificati istantaneamente.

Ricordati sempre che per trovare manifestazione nel piano terreno occorre tempo.

Anche se i tuoi desideri sono già realtà nel piano universale, dovrai aspettare il momento in cui giungeranno a te. Per vivere l’attesa nel modo corretto, senza ansia e paura, usa la gratitudine.

Dire grazie a Dio, agli Angeli e all’universo ti metterà in una condizione di pace e amore così grande da far sì infine che ciò che hai chiesto giungerà nel minor tempo possibile.

Chiedi, credi e crea. Sei tu l’artefice del tuo destino.

Ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere La Casa deli Angeli con una donazione? Dona ora:

Commenti di facebook

RIMANIAMO IN CONTATTO!

💞 Iscriviti qui se vuoi ricevere un messaggio quando pubblico un nuovo articolo 👼💞

Acconsento al trattamento dei dati personali *

Non inviamo spam! Leggi la nostra Dichiarazione sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

× Scrivimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: