il viaggio astrale https://www.alessiamereu.it/il-viaggio-astrale-conoscenza-interiore-1/ 1

Oltre la realtà: il viaggio astrale come strumento di conoscenza interiore

Cos’è il viaggio astrale

Il viaggio astrale, anche noto come “proiezione astrale” o “fuori dal corpo“, è una pratica che consiste nell’uscire momentaneamente dal proprio corpo fisico per poter raggiungere altre dimensioni ed esplorare la nostra vera natura.

Questa pratica è anche un mezzo di comunicazione tra l’uomo e gli esseri di luce, e può essere anche un modo per poter entrare in contatto con un caro defunto.

Per comprendere appieno questo concetto è bene ricordarti che, quando sopraggiunge la morte, la nostra anima non scompare ma continua a vivere in altre dimensioni in cui non è richiesto l’uso del corpo fisico.

Vivendo in questo pianeta ogni cosa è possibile attraverso la materializzazione di ciò che siamo e di ciò che ci circonda, ma in realtà noi siamo fatti di pura energia e, al di là di questo mondo, non è necessario avere un corpo per esistere.

In altre dimensioni quindi, noi continuiamo ad esistere e siamo liberi di viaggiare ovunque desideriamo. Non ci sono barriere e limiti e non ci sono né chilometri né tempo che ci possano separare gli uni dagli altri.

Quando sopraggiungerà la morte quindi tu non cesserai di esistere ma ti adatterai alle nuove condizioni che non richiederanno l’utilizzo di un corpo fisico. Allo stesso modo, ogni tuo caro trapassato, che sia un amico, un genitore o un animale, al momento del distacco dal corpo, non è andato in un luogo non accessibile e lontano, ma viaggia in questa dimensione come in altre, liberamente e senza limiti.

La dimensione più vicina a quella terrena è la dimensione astrale, detta anche piano astrale o quarta dimensione.

Essendo il piano più vicino a noi, ed essendo tu fatto di pura energia, puoi esplorare il piano astrale con coscienza e consapevolezza. Ti basterà mettere in pratica alcune tecniche e decidere con determinazione e naturalezza di uscire temporaneamente dal tuo corpo.

Inoltre, devi sapere che la tua anima, ogni volta che ti addormenti, esce dal corpo e resta a pochi centimetri da esso. Questo succede perché, essendo energia, ogni anima per rigenerarsi ha bisogno di ritornare alla sua vera natura. Diciamo che questo processo è paragonabile al scendere dalla macchina per sgranchirti le gambe, dopo un lungo viaggio. Puoi trovare conferma in quello che ti sto dicendo in quel processo chiamato anche paralisi notturna.

Il viaggio astrale è quindi un’esperienza in cui la coscienza di un individuo si separa dal corpo fisico, permettendo alla persona di esplorare altri piani di esistenza e di sperimentare una nuova dimensione della realtà. Questo tipo di esperienza può essere ottenuto attraverso una serie di tecniche che mirano a far entrare il corpo in uno stato di profonda rilassatezza e di meditazione.

il viaggio astrale

Quali sono i benefici del viaggio astrale?

Il viaggio astrale è un’esperienza molto potente e può offrire numerosi benefici a livello spirituale, emotivo e mentale. In primo luogo, il viaggio astrale può aiutare a superare la paura della morte e della separazione, poiché consente di sperimentare la propria coscienza al di fuori del corpo fisico.

Inoltre, il viaggio astrale può offrire una nuova prospettiva sulla vita e sull’universo, permettendo di sperimentare altre dimensioni e altre realtà ed avere una prova tangibile dell’esistenza di altri mondi. Questa esperienza può anche aiutare a migliorare la creatività, la concentrazione e la memoria e può essere uno dei più efficaci metodi per incontrare il tuo angelo custode.

Come si fa un viaggio astrale?

Ci sono diverse tecniche che possono essere utilizzate per indurre un viaggio astrale, e tutte si basano sulla meditazione, sulla visualizzazione e sulla concentrazione.

Una delle tecniche più comuni prevede di sdraiarsi in una posizione comoda e rilassare il corpo e la mente attraverso la respirazione profonda. Una volta che il corpo si è rilassato, è possibile concentrarsi sulla sensazione di uscita dal proprio corpo, visualizzando se stessi fluttuare fuori dal corpo fisico.

Altre tecniche prevedono di concentrarsi su un oggetto, come una candela o un cristallo, o di ripetere una parola o una frase in modo da concentrarsi su un singolo punto e raggiungere uno stato di profonda meditazione.

Per riuscire nel viaggio astrale bisogna quindi creare una condizione emotiva in cui si riesce ad essere consapevoli di ciò che sta accadendo, ma allo stesso modo in cui si è abbastanza rilassati da permettere una sorta di addormentamento del proprio corpo. La condizione ricercata per ottenere il viaggio astrale è infatti quello di addormentarsi con la coscienza vigile e attiva.

Ricordati anche che nel momento del distacco ci sono varie sensazioni che potrai sperimentare: potresti sentirti leggero e in pace, potresti sentire delle voci che ti chiamano o dei mormorii come se ti trovassi in mezzo ad una folla, oppure potresti provare delle forti vibrazioni o paralisi notturne.

Quest’ultime sono inoltre molto frequenti e spesso spaventano chi si appresta a sperimentare il viaggio astrale. Il mio consiglio è ovviamente quello di non temere questo passaggio ma di usarlo come trampolino di lancio. Se senti quindi forti vibrazioni, che altro non sono che il “passaggio forzato” della tua anima fuori dal corpo, rilassati e lascia che aumentino di frequenza mentre ordini alla tua anima di uscire dal tuo corpo.

Cosa bisogna fare per iniziare il viaggio astrale?

Se desideri provare il viaggio astrale, è importante ricordare che si tratta di un’esperienza molto personale e che richiede una certa pratica e dedizione. È importante che tu pratichi la meditazione e la visualizzazione regolarmente, in modo da sviluppare la capacità di concentrarti e di controllare la tua mente e che tu sappia che, il più delle volte, passano giorni o mesi prima che tu possa sperimentare il viaggio astrale in modo consapevole e cosciente.

Può capitare anche che già dai primi giorni tu possa vedere dei cambiamenti nei tuoi sogni e nella tua persona. Potresti sentirti più rilassato e più energico e i tuoi sogni potrebbero essere più lucidi e reali. Spesso inoltre, uno dei segnali che annuncia che si sta facendo un buon lavoro e che si è sulla strada giusta, è fare dei sogni in cui si vola, si dondola o ci si ritrova sott’acqua con la capacità di respirare senza difficoltà.

È altresì importante che tu sia aperto e disponibile a questa esperienza, senza pregiudizi o aspettative. Il viaggio astrale può essere un’esperienza molto intensa e potente, ma è importante affrontarla con rispetto e umiltà.

Il viaggio astrale può essere quindi un’esperienza molto potente e significativa per coloro che sono interessati alla spiritualità e alla conoscenza di sé.

Viaggio astrale e Angeli

Il viaggio astrale è un’esperienza che consente di esplorare altre dimensioni della realtà, ma può anche offrire la possibilità di entrare in contatto con gli angeli o con i defunti.

Gli angeli sono esseri di luce che possono aiutare le persone a connettersi con il divino e a trovare la propria strada nella vita e il viaggio astrale è un modo molto efficace proprio perché permette un contatto diretto tra angeli e umani.

Durante il viaggio astrale, è possibile quindi incontrare questi esseri spirituali e comunicare con loro. Gli angeli possano essere incontrati durante queste esperienze, sia in modo programmato che “casuale”. Puoi quindi decidere appositamente di incontrare il tuo angelo, comunicando la tua volontà di un contatto diretto poco prima di mettere in pratica la tecnica che più si addice a te stesso. In questo modo puoi chiedere al tuo angelo di avere consigli spirituali o semplicemente di poter passare del tempo con lui e io stessa sono testimone di questa bellissima esperienza con l’Arcangelo Michele.

È importante ricordare che l’incontro con gli angeli durante il viaggio astrale è una esperienza molto personale e soggettiva, e può variare da persona a persona. Alcuni potrebbero sentirsi più in sintonia con gli angeli, mentre altri potrebbero preferire di connettersi con altri esseri spirituali o guide.

In definitiva, il viaggio astrale può offrire la possibilità di incontrare gli angeli e di ricevere il loro aiuto e la loro guida spirituale. Tuttavia, è importante affrontare questa esperienza con rispetto e umiltà, cercando di connettersi con gli angeli con un cuore aperto e una mente calma.

Ricordati inoltre che per incontrare un angelo bisogna avere intenzioni pure e non bisogna farsi guidare dal proprio ego. Quindi se vuoi incontrare un angelo con il solo scopo di avere una prova delle sua esistenza, questo difficilmente sarà possibile, a meno che questa richiesta sia guidata da emozioni di amore e conforto.

Qui di seguito, ti allego un video che ti permetterà di intraprendere il tuo percorso verso il viaggio astrale. Questa tecnica è stata indicata da William Bulhman di cui ti indico qualche libro in fondo a questo articolo.

Ricordati anche che, se lo desideri, puoi scrivere nei commenti sia le tue esperienze personali che le tue domande affinché possano essere di aiuto anche ad altri lettori.

Video per viaggio astrale

Libri sui viaggi astrali

Come Uscire Fuori dal Corpo Come Uscire Fuori dal Corpo
La guida per esplorare i mondi astrali e sperimentare il proprio sé superiore
William Buhlman

Compralo su il Giardino dei Libri

Avventure Fuori dal Corpo Avventure Fuori dal Corpo
Come sperimentare le proiezioni astrali volontarie
William Buhlman

Compralo su il Giardino dei Libri

Avventure nell'Aldilà Avventure nell’Aldilà
Viaggi fuori dal corpo e potenziamento spirituale
William Buhlman

Compralo su il Giardino dei Libri

Fuori dal Corpo Fuori dal Corpo
Guida pratica al viaggio astrale
Anne Givaudan

Compralo su il Giardino dei Libri

Comprendere e Praticare il Viaggio Astrale Comprendere e Praticare il Viaggio Astrale
Uscire da se stessi per ritrovarsi meglio
Laura Tuan

Compralo su il Giardino dei Libri

Commenti di facebook

Vuoi iniziare un viaggio di gratitudine e consapevolezza della durata di 31 giorni?

Scarica ora per iniziare il tuo percorso di crescita personale e spirituale e cambiare la tua vita in 31 giorni aprendo le porte alla gratitudine.

Inserisci il tuo nome e la tua email e ricevi subito il Workbook della Gratitudine gratuito!

Cliccando sul pulsante sottostante accetto di scaricare gratis Il Workbook della Gratitudine e di essere iscritto alla newsletter della Casa degli Angeli.

Acconsento al trattamento dei dati personali *

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Chi siamo Alessia Mereu

Mi chiamo Alessia Mereu, sono Life Coach e Terapista Angelica. La mia passione è aiutare le persone a raggiungere il massimo del loro potenziale e a vivere una vita ricca di significato e realizzazione. Con anni di esperienza nel campo e una forte connessione con gli Arcangeli, mi dedico a guidare nel percorso di trasformazione personale con compassione, saggezza e ispirazione divina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.