Categoria: Legge di Attrazione

Nadia Toffa e le polemiche sul web

Nadia Toffa

NADIA TOFFA E LE POLEMICHE SUL WEB

Sicuramente anche a voi ? capitato di leggere sul web o sui social network, le polemiche che riguardano Nadia Toffa e il suo comunicato trasmesso al “Le Iene” e, probabilmente siete tra i tanti utenti che hanno messo il mi piace o che hanno addirittura commentato.

Io ho letto sia gli articoli che sul web, che il post su facebook che ormai sta facendo il giro di tutte le bacheche.

Sicuramente pensate che sto sviando dagli argomenti trattati in questo blog, invece voglio prendere spunto da questa notizia, per farvi capire come i pensieri negativi collettivi possono davvero nuocere al nostro corpo.

Nadia Toffa

Per chi non l’avesse letto, faccio un piccolo riepilogo. Il testo (scritto da una donna) diceva pi? o meno queste cose: “Beata te cara Nadia, che sei guarita in due mesi mentre noi comuni mortali siamo vittime di cure lunghe che il pi? delle volte non funzionano e ci portano alla morte”, oppure frasi del tipo “I malati di cancro non sono fighi come dici. Non c’? niente di figo nell’essere malati”.

Questo post, l’ultima volta che l’ho visto girare su facebook ? arrivato a 35.000 mi piace e una cifra altrettanto alta di gente, si complimentava con lei per quello che aveva scritto.

Non nego che umanamente parlando, la prima emozione che ho provato ? stata rabbia. Solo che a differenza di molti, la mia rabbia era rivolta alle 35.000 persone che hanno approvato positivamente questo post. Mi sono chiesta: dov’? finito l’altruismo? Dov’? finita la gioia nel vedere che qualcuno non si ? fatto abbattere da una malattia che farebbe deprimere chiunque? Dov’? finito il messaggio che Nadia ha voluto trasmettere? ovvero :”Possiamo guarire! Non siete vittime della vostra malattia, ma siete guerrieri e siete pure fighi!”. Io la penso esattamente come lei. Il cancro ? davvero spaventoso e le persone che hanno questa malattia sono davvero coraggiose. Si alzano ogni giorno con la consapevolezza che questo male potrebbe ucciderle da un momento all’altro. Si alzano la mattina e si lavano e si vestono per raggiungere un ospedale in cui gli inietteranno una sostanza che, ovviamente tenter? di distruggere il loro male, ma che indebolir? il loro fisico e gli far? perdere i capelli, come se la malattia non sia gi? abbastanza per loro.

Una cosa che ho amato di Nadia, ? stata anche sentirla dire che non si vergognava affatto di portare la parrucca, aggiungendo anche, che a lei quella parrucca piace. L’ho vista ballare gracilina, in un corpo esile. E l’ho vista sorridere.

Anche io ho avuto episodi di cancro in famiglia quindi, ho visto da vicino cosa ? in grado di fare questa malattia. Se qualcuno di voi quindi sta pensando che parlo a vanvera si sbaglia.

Detto questo, torno al punto della situazione e spiego qual ? la cosa che realmente voglio dire, e che collegamento c’? tra la spiritualit? e il post.

Ogni giorno, chi come me ha deciso di seguire il percorso di luce, sente parlare di energia positiva, pensiero positivo e luce, e sa quante volte ? ripetuto il concetto che il pensiero unito alle emozioni, pu? dar vita alla manifestazione dello stesso in forma materiale sulla terra.

La signora che ha scritto il post ha cercato sicuramente di denunciare fatti di vita quotidiana che realmente fanno parte del percorso che sono costretti a seguire i malati di cancro, ma ha focalizzato i suoi pensieri sugli eventi negativi che queste persone devono sopportare. Senza saperlo lei ? caduta nell’inganno dell’ego che si alimenta di paura e rabbia e che, di conseguenza, creer? nella testa di chi legge, pensieri negativi che creeranno eventi negativi.

Se anche tu come me vuoi davvero portare luce e vuoi un mondo migliore, non ascoltare queste lamentele. Purtroppo queste parole sono anche le stesse che senti in giro e che non leggi solo su facebook.

Sei a contatto ogni giorno con chi si lamenta delle malattie, con chi si spaventa e ti ripeto ? comprensibile e nessuno discute su questo. Facendo cos? per?, la malattia vince.

La malattia, se tu la temi, ? in grado di ucciderti ancora prima di averti ucciso fisicamente.

Con questo post si ? creata una memoria collettiva che pu? davvero “distruggere” la luce.

Per quanto sia difficile, in quanto la tua sensibilit? ti fa provare dispiacere, cerca di guardare le persone malate non come vittime, ma come guerrieri. Se sei a contatto con queste persone, spronale ogni giorno a fare quello che sono in grado di fare. Ricorda loro che ammiri il coraggio che hanno ogni giorno, ricorda loro che Nadia deve essere un esempio e non una persona che ha avuto pi? possibilit? di guarigione.

Ricorda a queste persone che Dio non vede ceti sociali e che non ha la password per vedere il nostro conto corrente, e che non sceglie le persone da curare in base a quanti soldi e fama si possiede. Lui da a tutti la stessa identica possibilit?. Digli che la malattia, se ? trattata con cure e in aggiunta ad esse ci si mette tanta forza e tanta determinazione nel guarire, pu? essere sconfitta.

Fate anche leggere a queste persone, testimonianze di uomini e donne che sono guarite in modi miracolosi e che sono diventate ancora pi? “fighe”, portando al mondo speranza e fiducia.

Non cadere quindi nella trappola. Perch? non ? altro che questa.

Se permetti a chi hai intorno di spaventarti o farti arrabbiare dicendo che tu sei un comune mortale e che solo i ricchi possono guarire, fai il gioco dell’ego che vuole distruggerti. Ricorda invece a queste persone, che tu non hai paura perch? tu non sei un comune mortale. Sei invece luce, anima e sei potente. Talmente potente che tutto ci? che vuoi avere giunge a te in modi miracolosi, al di l? della gravit? della situazione in cui potresti trovarti.

Il tuo ego ama le tue paure, ma tu non sei il tuo ego. Tu sei parte dell’universo che si nutre dei tuoi desideri. Ogni tuo desiderio che si realizza ? la linfa vitale per quell’universo che hai dentro e fuori di te.



Leggi anche:

Vedi solo l’amore – La carta del giorno

Le energie basse – cosa sono e come eliminarle

Pensieri e Memorie

[YouTube_WD id=24 item=7]

 

 

“The Secret” di Rhonda Byrne

“THE SECRET” di RHONDA BYRNE

Immagino molti di voi hanno gi? visto e rivisto questo film-documentario che riguarda in particolar modo il potere del pensiero e la Legge di attrazione. Se non lo hai mai visto, avrai letto il libro e, se non hai fatto n? uno n? l’altro, ne hai sicuramente?sentito parlare.

[YouTube_WD id=11 item=5]

“The Secret” dice che esiste un segreto nascosto ai comuni mortali e che solo pochi conoscono. Questo segreto accomuna i grandi della storia: inventori, politici, artisti, scrittori. Loro secondo Rhonda Byrne, conoscevano un metodo molto efficace che trasforma i pensieri in realt?. I tuoi debiti diventano i tuoi incassi, la tua malattia si trasforma in salute perfetta, la tua storia d’amore diventa la miglior storia che sia mai esistita. La tua piccola macchina si trasforma in una macchina di lusso e la tua casetta si trasforma in una villa enorme ed ? perfettamente uguale a come l’hai immaginata da sempre.

Tu ci credi? No,vero?…Allora lascia che ti dica una cosa: sbagli. Questo grande segreto esiste davvero e ha il nome di Legge di Attrazione.

Innanzi tutto ? bene che tu sappia che nell’Universo esistono regole ben precise e dalla quale non puoi scappare. Se credi o meno all’esistenza di queste regole, non ? un “problema” dell’universo, ma ? un “problema” tuo. Se solo la smettessi di essere cos? scettico, ora potresti uscire dalla tua villa, salire sulla tua macchina lussuosa (magari guidata da un autista) e dirigerti verso il partner dei tuoi sogni.

Se ancora non hai avviato il video che ho postato ti consiglio di farlo e poi torna qui a leggere cos’altro ho da dirti.

“The Secret” ? un pugno nello stomaco per chi non ci vuole credere e una benedizione per chi invece ne ha fatto tesoro.

Permettimi per? di fare delle precisazioni perch? questo documentario rischia di diventare un film di fantascienza.

Quello che ti viene spiegato ? la pura verit? ma puoi ottenere questo solo dopo che hai capito davvero chi sei, che potere hai, e solamente dopo aver capito che queste cose possono accadere anche a te, perch? te lo meriti e solo dopo che diventi consapevole del fatto che i miracoli ti spettano di diritto, e che non ci sono altre opzioni alla richiesta che hai fatto.

Non puoi quindi pensare di attirare il partner che desideri se sei pieno di rancore o se pensi che ormai non esiste pi? nessuno fedele o che nessuno ormai ama veramente. Non puoi pensare che questa persona perfetta arrivi a te se ti credi alla societ? che ti dice che ormai l’amore non esiste pi?. Prendi in considerazione il fatto che le persone oneste esistono e che le puoi incontrare. Dopotutto, tu pensi di essere una di quelle persone, con valori alti e che crede nell’onest? e nella fedelt?. Dammi quindi?una sola ragione per cui dovresti credere alla bugia che ti stai raccontando, che afferma che ormai nessuno ha valori tanto alti quanto i tuoi.

Mettiamo invece il caso, che tu pensi che ogni giorno la societ? si prende gioco di te, che vive sulle tue spalle e sei sempre arrabbiato perch? tutto ci? che tu guadagni se ne va in tasse. Beh certo, non posso fare altro che darti ragione perch? in effetti viviamo in un pianeta in cui il ricco ? sempre pi? ricco e il povero sempre pi? povero. Ma mi spieghi perch? allora tu sei nella condizione del povero e qualcun altro invece nella condizione del ricco? Dal momento che siete umani entrambi e dal momento che credi in Dio e che siete anime entrambi perch? lui si arricchisce tu no? Chiediti innanzi tutto cosa realmente differenzia te da lui. Lascia che sia io a dirtelo…nulla. Non c’? nessuna differenza tra te e lui, quindi avete entrambi la stessa possibilit? di uscirne vincitori. L’unica cosa per? che tu non sai ancora ? che il suo pensiero ? sintonizzato sulla ricchezza e il tuo sulla povert?, e questo fa un’enorme differenza invece. Ogni volta che vedi qualcuno che ottiene pi? di te, non farti sopraffare dall’invidia o dalla rabbia ma piuttosto d? a te stesso che, se ce la fatta lui, vuol dire che il successo ? possibile quindi puoi farcela anche tu.

Se invece sei tormentato dalla salute, non puoi pensare che tu possa ottenere una completa guarigione come ? stato detto in “The Secret”, se ti abbatti e lasci che la tua malattia abbia la meglio solo perch? ti hanno insegnato che se sei malato hai gi? un piede nella fossa.

Potrei farti un esempio per ogni ambito della tua vita ma mi limito a questi tre perch? sono sicura che finalmente hai capito come funziona la legge di attrazione.

Ricordati che ogni errore che hai fatto nella vita e ogni avvenimento spiacevole che hai vissuto ? stato creato dalle tue paure. Ricordati che i tuoi fallimenti succedono per far s? che tu possa imparare a fare del tuo meglio.

Trasforma le situazioni negative in opportunit? e lascia che i tuoi pensieri positivi arrivino all’universo per essere realizzati.

“The Secret” ? quindi la pi? grande rivelazione che, se compresa e vissuta nel modo corretto, pu? portarti grandi cose e grandi soddisfazioni.

Ora conosci il segreto che pu? portarti gioia, amore, salute e abbondanza. Solo una cosa pu? mettersi tra te e lui e farti fallire: la mancanza di?determinazione.

Inizia quindi oggi stesso il lavoro su di te, perch? puoi davvero avere tutto ci? che vuoi.?Devi solo crederci.

[YouTube_WD id=15 item=6]

Regina di fuoco – La carta del giorno

L’eremita – La carta del giorno